E non dite che non l'avevo detto


Città, Nostalgia del Futuro e Utopia sono le parole chiave intorno alle quali sono stati chiamati a riflettere alcuni artisti di formazione e provenienza diverse, nel tentativo di costruire una mappa delle relazioni nella città di Pisa.
Nasce cosÏ Una giornata particolare, l’evento prodotto da I Sacchi di Sabbia/ Teatro Sant’Andrea e La Compagnia del Teatro Lux, che si svolgerà il 13 giugno: una visita guidata ai progetti (ir)realizzati dagli artisti sulla città di Pisa, e che in questa data verranno presentati al pubblico all’interno dei tre teatri cittadini: Teatro Verdi, Teatro Sant’Andrea e CinemateatroLux.

Una giornata particolare Ë idealmente scandita in luoghi: s’inizierà alle 18.00 al CinemaTeatroLux con un luogo comune: la visione collettiva della partita di calcio Italia-Romania.
A seguire, dalle 20, le performance di un gruppo di giovani danzatori coordinati dal coreografo Roberto Castello
animeranno l’happy hours al bar del Lux: il luogo delle relazioni, degli incontri casuali, della routine.

Dalle 20.30 all’interno del Teatro Sant’Andrea verranno presentati i progetti site specific pensati da Guido Bartoli, Luca Bertolo, Botto e Bruno, Pantani-Surace, Cesare Pietroiusti invitati da Ilaria Mariotti a riflettere sulla città come luogo delle possibilità.
Ciascuno di loro presenta un progetto che nasce dall’esame di alcuni aspetti della vita della città: le memorie, le
relazioni, i segni dell’identità, i desideri e le possibilità.

E infine dalle 21.30 al Teatro Verdi sarà possibile visitare il luogo delle memorie: ascoltare le scritture originali di Alessandro Agostinelli, Marc De’Pasquali, Francesco Fillini, Annalisa Pardi, Luca Ricci, Alessandro Scarpellini; brevi racconti sulla storia di Pisa, sul sogno di un futuro mai stato vissuto da altrettanti pesonaggi che, in momenti diversi, hanno vissuto a Pisa o hanno avuto a che fare con questa città.
I progetti raccolti daranno vita ad una pubblicazione: unico testimone del sogno di futuro della Città

Il progetto Ë coordinato da Ilaria Mariotti, Giovanni Guerrieri e Paolo Pierazzini


Un giornata particolare. Pisa 13 giugno 2008
Dalle ore 18.00 CinemaTeatroLux

LUOGO COMUNE
Euro 2008: Italia-Romania

Dalle ore 20.00 Happy Hour CinemaTeatroLux
LUOGO DEGLI INCONTRI
Roberto Castello, Nessuno ha pi_ voglia di urlare, evento finale
del laboratorio per attori e danzatori
Dalle ore 20,30 Teatro Sant’Andrea
LUOGO DELLE POSSIBILITA a cura di Ilaria Mariotti
Guido Bartoli
Luca Bertolo
Botto e Bruno

Pantani-Surace
Cesare Pietroiusti

Dalle ore 21, 30 Teatro Verdi
LUOGO DELLE MEMORIE
Alessandro Agostinelli, Sotto il cielo di Simone letto da Francesca Censi
Marc De’Pasquali, La seguente, letto da Mara Rossini
Francesco Fillini, Una tensione all’adolescenza che induce a mimare (variazioni su Gillo Pontecorvo) letto da Francesco Fillini
Annalisa Pardi, Su John Wilmot di Rochester letto da Annalisa Pardi

Luca Ricci, Via della Faggiola numero 19 letto da Luca Ricci
Alessandro Scarpellini, Nello specchio letto da Gabriele Carli

3 comments:

Anonymous said...

e non offenderti se ti levo dai link
i.

guido said...

bhe, forse un poco

ico said...

tutti dovrebbero gustare
la zuppa di guido bartoli
perchè i fagioli non si devono rincorrere.....
grazie